Seguici su
Cerca

Elezioni del Parlamento Europeo e Regionali: si vota l'8 e il 9 giugno 2024.

Comunicazioni e informazioni relative alle Elezioni Europee e Regionali 2024.
Siamo alla ricerca di cittadini disponibili a svolgere le attività di componente di seggio in occasione delle votazioni.
Data:
Martedì, 13 Febbraio 2024
Elezioni del Parlamento Europeo e Regionali: si vota l'8 e il 9 giugno 2024.

Descrizione

LE OPERAZIONI DI VOTO SI SVOLGERANNO SABATO 8 GIUGNO DALLE ORE 15,00 ALLE ORE 23,00 E DOMENICA 9 GIUGNO DALLE ORE 7,00 ALLE ORE 23,00.

I cittadini disponibili a svolgere le attività di scrutatore o presidente di seggio sono pregati di contattare l'Ufficio Elettorale Comunale al n. 011933105 int. 1.
Coloro che non sono iscritti negli albi degli scrutatori o dei Presidenti di seggio e ne posseggono i requisiti possono richiedere di essere inseriti negli elenchi aggiuntivi ai quali si potrà attingere in caso di rinuncia o impedimento degli scrutatori nominati.
Per diventare scrutatore bisogna essere in possesso della licenza media, essere cittadino italiano, aver raggiunto la maggiore età ed essere iscritti alle liste elettorali del Comune. 
Si comunica che sabato 8 giugno la consegna del materiale ai seggi avverrà verso le ore 7,30 mentre la costituzione dei seggi per il controllo delle schede e dei materiali deve avvenire alle ore 9,00.
Le operazioni di votazione si svolgeranno sabato 8 giugno dalle ore 15,00 alle ore 23,00 e domenica 9 giugno dalle ore 7,00 alle ore 23,00.
Gli scrutini delle schede relative all'elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all'italia avverranno al termine delle operazioni di voto e cioè dalle ore 23,00 di domenica 9 giugno 2024, mentre quelli delle elezioni regionali avranno inizio alle ore 14,00 di lunedì 10 giugno 2024.

CITTADINI DANESI RESIDENTI IN ITALIA
I cittadini danesi residenti in Italia potranno recarsi a votare al Consolato Onorario di Via Sant'Anselmo n. 6 a Torino dal 9 marzo all'8 giugno 2024.

ELETTORI ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO
Al fine di poter esprimere il voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia presso le sezioni elettorali istituite nel territorio degli altri Paesi membri dell'Unione, gli elettori italiani non iscritti nell'elenco degli elettori residenti negli altri Paesi membri dell'Unione e che ivi si torvino per motivi di lavoro o studio, nonchè gli elettori familiari con esso convivneti, devono far pervenire entro il 21 marzo 2024 all'Ufficio consolare competente apposita domanda diretta al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.


STUDENTI FUORI SEDE
Sono ammessi a votare fuori sede gli elettori che per motivi di studio si trovino in un comune di una regione diversa da quella del comune di iscrizione elettorale per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data delle elezioni.
Per poter esercitare il voto “fuori sede”, gli interessati devono presentare, al comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, apposita domanda, secondo il modello che si allega (All. 1), con l’indicazione dell’indirizzo completo del temporaneo domicilio e, ove possibile, di un recapito di posta elettronica.
Alla domanda occorre inoltre allegare:
- copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
- copia della tessera elettorale personale;
- copia della certificazione o di altra documentazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica, universitaria o formativa.
Quanto alle modalità e ai tempi di presentazione, viene disposto che la domanda sia inoltrata personalmente dall’interessato, ovvero mediante l’utilizzo di strumenti telematici o tramite persona delegata non oltre domenica 5 maggio 2024.
La domanda di ammissione al voto fuori sede può essere revocata con le medesime modalità entro mercoledì 15 maggio 2024.


CITTADINI DELL'UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA
I cittadini dell'Unione residenti in Italia, per poter esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia, devono presentare al Sindaco del comune di residenza, nel caso non lo abbiano già fatto in occasione di precedenti elezioni europee, domanda di iscrizione nell'apposita lista aggiunta istituita presso lo stesso comune entro l'11 marzo 2024 (leggi l'avviso allegato C).
Per ulteriori informazioni consulta il sito del Ministero dell'interno e scarica il modello di domanda all'indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti 

VOTO A DOMICILIO
Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l'ausilio dei servizi di trasporto messi a disposizione dal comune e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore.
L'elettore interessato a richiedere il voto a domicilio deve far pervenire al Sindaco un'espressa dichiarazione attestante la propria volontà corredata dalla prescritta documentazione sanitaria rilasciata da un funzionario medico designato dagli organi dell'azienda sanitaria locale e da una copia della tessera elettorale fra martedì 30 aprile e lunedì 20 maggio 2024.
Gli interessati possono scaricare il modulo in allegato.







Documenti allegati

A cura di

Ulteriori Informazioni

Ultimo aggiornamento

17/04/2024 12:05




Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri